Quali sono i prodotti per abbronzarsi velocemente

migliori prodotti per l'abbronzatura

I must have dell’estate sono senza dubbio i prodotti per abbronzarsi velocemente, riuscendo in questo modo a incrementare la propria abbronzatura nel minor tempo possibile, sempre con un occhio di riguardo alla bellezza e alla salute della propria pelle, evitando gli spiacevoli effetti collaterali dell’esposizione solare.

Grazie a questi prodotti specifici per riuscire a incrementare in poco tempo la tintarella, il proprio colorito sarà uniforme e duraturo, ma è necessario prendere sempre alcuni accorgimenti, per garantire non solo la miglior durata dell’abbronzatura, ma anche per difendere la pelle da tutti i rischi che sono dietro l’angolo.

In commercio, esistono un gran numero di prodotti per andare incontro a questo scopo, dalle creme, ai sieri e le lozioni, a prodotti completamente naturali che permettono di far assorbire alla pelle la tintarella nel miglior modo possibile, garantendo allo stesso tempo il nutrimento della cute, prevenendo la secchezza e anche l’invecchiamento.

Inoltre, esistono anche un gran numero di integratori alimentari, ideali per lavorare in sinergia con i cosmetici solari, lavorando da dentro per riuscire a prendersi cura della propria pelle nel migliore dei modi.

Un altro fattore importante se si vuole ottenere il massimo dalla propria abbronzatura, risiede nello stile di vita che si segue e nell’alimentazione, in quanto ci sono numerosi cibi che contengono vitamine e altre sostanze preziose per permettere la corretta produzione della melanina, ottenendo una miglior tintarella in modo sicuro e naturale.

Tutti questi prodotti, naturali e no, per catalizzare la propria abbronzatura, vanno sempre utilizzanti inoltre tenendo in considerazione il proprio fototipo, evitando in questo modo spiacevoli effetti collaterali.

Quali sono i prodotti per abbronzarsi velocemente?

Ogni estate, molte persone provano ogni rimedio e prodotto per riuscire ad ottenere una tintarella uniforme, perfetta e duratura, il segreto, molto spesso, risiede soprattutto nella scelta dei prodotti che si utilizzano per questo scopo, oltre che nella cura della propria pelle, prima e dopo l’esposizione al sole, ottenendo una pelle color caramello in poco tempo.

I prodotti più utilizzati presenti in commercio per riuscire ad abbronzare le gambe, le braccia e il viso nel minor tempo possibile, sicuramente sono gli abbronzanti, che siano in olio o in crema, che sono adatti specialmente per le pelli già scure e abituate all’esposizione al sole.

Questi prodotti, molto spesso, contengono al loro interno anche un fattore nutritivo e idratante, evitando in questo modo di stressare eccessivamente la pelle, seccandola e causando una disidratazione profonda, soprattutto a causa dei lunghi periodi di tempo trascorsi sotto il sole.

Quali sono i prodotti per abbronzarsi velocemente

In questo modo, si otterrà sempre l’abbronzatura che si desidera, ma senza compromettere allo stesso tempo la salute della pelle, evitando in questo modo specialmente l’invecchiamento cutaneo.

A questo scopo, molto spesso i prodotti per incrementare l’abbronzatura contengono all’interno delle loro formulazioni anche preziosi ingredienti antiossidanti, in questo modo, sarà possibile bloccare l’azione dei radicali liberi rilasciati dall’esposizione della pelle alle radiazioni solari, che possono intaccarla e causare anche discromie.

Le macchie della pelle, infatti, sono il problema più comune derivato dalla scorretta esposizione al sole, dovuto principalmente ai danni derivati dall’ossidazione cellulare e del rilascio dei radicali liberi, che possono essere prevenuti grazie all’utilizzo di una corretta protezione solare, che sia adatta al proprio fototipo.

La preparazione della pelle alla tintarella

Oltre all’utilizzo dei migliori prodotti per abbronzarsi rapidamente, se si vuole ottenere l’abbronzatura perfetta nel minor tempo possibile, anche la skin care gioca sicuramente un ruolo fondamentale.

La pelle, infatti, va sempre preparata in modo adeguato alla tintarella e all’esposizione solare, evitando in questo modo macchie e poca uniformità nel colorito. Inoltre, anche il modo in cui ci si espone al sole in molto importante.

Infatti, gli esperti della cura della pelle consigliano sempre di evitare le lunghe esposizioni i primi giorni, specialmente se la pelle non è abituata ed è di un fototipo molto chiaro, mentre quelle più scure e olivastre tendono ad abbronzarsi più facilmente, evitando le scottature anche grazie alla differente distribuzione della melanina.

Inoltre, è molto importante evitare, soprattutto i primi giorni, di applicare prodotti abbronzanti sulla pelle senza prima aver utilizzato la protezione, che va stesa sulla pelle almeno 30 minuti prima dell’esposizione al sole, permettendo in questo modo al prodotto di essere assorbito nel migliore dei modi, evitando i danni e le scottature, che potrebbero compromettere la buona riuscita di un’abbronzatura uniforme.

prodotti per migliorare l'abbronzatura

Come detto in precedenza, anche la skin care è fondamentale per riuscire a migliorare la propria abbronzatura; infatti, l’esfoliazione della pelle permette di eliminare completamente le impurità che si depositano sulla pelle durante il giorno, oltre alle cellule morte, supportando in questo modo anche il corretto turnover cellulare, migliorando complessivamente l’aspetto della pelle.

In questo modo, la pelle sarà maggiormente predisposta ad assorbire i prodotti che andremo a utilizzare per l’abbronzatura, oltre che consentire di evitare successivamente desquamazioni, che porterebbero via l’abbronzatura ottenuta.

Cosa non fare sotto il sole

Ci sono alcuni comportamenti che, erroneamente, si crede che possano supportare un incremento dell’abbronzatura in poco tempo, invece altro non fanno che rovinare la pelle, invecchiandola precocemente, seccandola e inspessendola, provocando in questo modo numerosi danni, oltre che favorire la comparsa anche di rughe molto profonde.

I segni che la corretta esposizione al sole possono causare, infatti, saranno molto complicati da eliminare in un secondo momento unicamente ricorrendo a trattamenti cosmetici, spendendo in questo modo molti soldi in prodotti e sedute, che non sempre possono essere duraturi o realmente efficaci.

Per questa ragione, la scelta migliore quando si tratta di cura della pelle è, senza alcun dubbio, la prevenzione. Un’altra scelta sbagliata per riuscire ad abbronzarsi in poco tempo è quella di non applicare la corretta protezione solare.

Una pelle non abituata al sole, specialmente durante i primi giorni sotto l’ombrellone, potrebbe soffrire eccessivamente se non si utilizza la corretta protezione solare, per questa ragione è indispensabile riuscire a trovare sempre il filtro protettivo più adeguato alle proprie esigenze, schermando nel modo migliore la propria pelle.

In questo modo, sarà possibile abbronzarsi progressivamente, anche se magari più lentamente durante i primi giorni, ma potendo man mano utilizzare una protezione solare sempre minore, partendo dalla 50, ma non andando comunque mai sotto la 30.

Inoltre, se si sceglie di utilizzare un olio abbronzante, è sempre molto importante controllare nella sua formulazione se all’interno è presente una protezione solare, evitando a prescindere di non utilizzarla, ma applicandola in assenza precedentemente.

Consigli per incrementare in poco tempo la tintarella

Uno dei primi consigli fondamentali da seguire se si desidera ottenere il miglior risultato possibile nel minor tempo dalla propria abbronzatura, è quello di iniziare a lavorarci già a casa, prima di partire per le proprie vacanze.

Infatti, per iniziare ad abbronzarsi a casa non è per forza necessario avere un grande giardino con la piscina, ma sarà più che sufficiente un piccolo balcone, per poterci collocare una sedia sdraio. In questo modo, non si arriverà in vacanza eccessivamente pallidi, potendo in questo modo iniziare già a utilizzare dei prodotti abbronzanti, velocizzando il processo di abbronzatura.

In vendita, inoltre, è possibile trovare numerosi prodotti che permettono di accelerare l’abbronzatura, come dei solari che creano sulla pelle uno strato lucido, che attira in questo modo più raggi solari.

Utilizzando questo prodotto, bisogna sempre ricordarsi di applicare precedentemente la corretta protezione solare, in quanto molto spesso ne sono privi, diventando in questo modo molto pericolosi per la propria pelle.

Infatti, tutti i prodotti acceleranti dell’abbronzatura sono sempre privi di protezione, perché il loro scopo è unicamente quello di intensificare la tintarella e attirare sulla pelle il maggior numero possibile di raggi solari.

Non utilizzare però sotto di essi la corretta protezione, può causare senza dubbi molti danni, come macchie cutanee e rughe anche molto profonde. Per contrastare questo effetto, le formulazioni più innovative dei prodotti abbronzanti contengono anche un fattore altamente idratante e nutriente, oltre che una lieve protezione solare, evitando in questo modo la secchezza, arginando anche il rischio di scottature ed eritemi.

I migliori prodotti abbronzanti

Per scegliere nel modo migliore i prodotti abbronzanti per gambe, viso e braccia, oltre che per tutto il corpo, più adatti alle proprie esigenze, è necessario trovare prima di tutto un prodotto che si adatti perfettamente al proprio fototipo, in secondo luogo che supporti naturalmente l’idratazione e il nutrimento della pelle in profondità.

Le formulazioni più innovative che è possibile trovare in vendita oggi, al loro interno spesso contengono molti ingredienti di origine naturale, ideali per idratare in modo delicato, rispettando le caratteristiche anche delle pelli più sensibili, grazie a caratteristiche lenitive ed emollienti, che permettono anche di aiutare l’elasticità della pelle, evitando irritazioni.

Grazie alle formulazioni biologiche, i prodotti naturali per abbronzarsi velocemente sono ideali per il nutrimento profondo della pelle, supportando in questo modo tutte le sue necessità, anche dopo lunghi periodi sotto il sole.

Però, rimane sempre fondamentale ricordarsi di ristabilire ogni ora, o dopo un bagno, la protezione solare, evitando in questo modo di abbronzarsi a chiazze, bruciandosi e danneggiando la pelle.

Le formulazioni naturali, in crema o olio, permettono alla pelle di assorbire in profondità questi prodotti, evitando di conseguenza anche la secchezza cutanea e la disidratazione del derma. Inoltre, è importante ricordare che tutti i prodotti abbronzanti sono assolutamente sconsigliati per le pelli dei bambini, come per quelle più chiare che si bruciano facilmente, evitando in questo modo i danni del sole.

Se si desidera ottenere la miglior abbronzatura possibile, inoltre, è possibile unire ai prodotti abbronzanti per uso esterno anche degli integratori alimentari naturali specifici, che contengono al loro interno preziosi elementi che, in perfetta sinergia tra di loro, incrementano la produzione di melatonina della pelle.

Integratori e altri prodotti per accelerare l’abbronzatura

Essendo questi integratori specifici per velocizzare l’abbronzatura composti da ingredienti completamente naturali, è necessario per ottenere i migliori risultati possibili seguire il trattamento indicato sulla confezione del prodotto, solo in questo modo sarà possibile ottenere i migliori effetti possibili.

Solitamente, è consigliato iniziare l’utilizzo di questi integratori almeno un paio di mesi prima di andare in vacanza, in questo modo la nostra pelle sarà preparata nel modo migliore per incrementare la tintarella, assorbendo al meglio i raggi del sole, grazie a un incremento della produzione della melanina.

Ci sono anche molti cibi utilissimi, inoltre, per raggiungere l’abbronzatura che si è sempre desiderata, come quelli ricchi di vitamina c e d, utili sia per incrementare la melanina, che per riuscire allo stesso tempo grazie a straordinarie proprietà antiossidanti ad arginare i danni dell’ossidazione cellulare e dei radicali liberi.

In questo modo, non solo ci si abbronzerà più velocemente, ma si riuscirà anche a proteggere la propria pelle.