Vitamine per capelli sani e forti: quali sono

vitamine per i capelli

Per supportare la bellezza e la crescita della chioma, le vitamine per capelli possono ricoprire un ruolo fondamentale, sia che attraverso la corretta alimentazione, che ricorrendo a degli integratori specifici per la salute dei capelli, che possono essere utilissimi anche per altri scopi.

Erroneamente, si crede che queste specifiche vitamine possano fare miracoli per i capelli, ma rappresentano unicamente un supporto, che in molti casi può essere determinante per migliorare l’aspetto dei propri capelli, come la lucentezza, il volume, arrivando anche a prevenire la caduta precoce di essi in alcuni casi, contrastando le calvizie.

Le vitamine che si utilizzano per la salute dei capelli, inoltre, non vengono nella maggior parte dei casi sintetizzate dall’organismo, per questa ragione è indispensabile introdurle nella propria dieta in modo specifico, oppure come abbiamo detto ricorrendo agli integratori alimentari.

Ci sono numerosi fattori della vita quotidiana, come lo stress e la cattiva alimentazione, che inevitabilmente si ripercuotono sull’organismo, come sull’aspetto dei capelli, della pelle e delle unghie, facendoli apparire più spenti, meno brillanti, vuoti e sfibrati, oltre che perdendo il loro originale aspetto.

Tutto ciò principalmente può essere causato dalla mancanza di alcuni nutrienti specifici, che non si riescono ad assumere attraverso l’alimentazione o che non vengono assunti in quantità sufficienti per poter andare incontro al benessere complessivo, deteriorando l’aspetto e la salute dell’organismo, oltre che compromettendo direttamente il metabolismo.

A cosa servono le vitamine per capelli

Infatti, il metabolismo è un fattore importantissimo che si riflette direttamente sulla salute dei capelli, ma anche della pelle, e un loro aspetto deteriorato può essere direttamente collegato a ciò, riuscendo in questo modo anche a contrastare e prevenire in modo efficace le problematiche collegate a questo aspetto.

Numerosi studi, infatti, hanno notato il coinvolgimento del metabolismo nel peggioramento estetico dei capelli, ma anche della pelle e delle unghie, specialmente quando determinate vitamine non vengono assunte e vengono compromessi anche molte azioni e reazioni biologiche all’interno del corpo, che si riflettono ad esempio anche sulla salute delle unghie.

vitamine per capelli

Quando parliamo di salute e di aspetto dei capelli, inoltre, è sempre molto importante ricordare che una perdita di capelli, se non eccessiva, può essere anche dovuta al naturale ciclo vitale della chioma, che solitamente si suddivide in tre differenti fasi.

Prima di tutto, infatti, il capello attraversa il suo periodo di crescita direttamente da dentro il follicolo pilifero e le cellule che costituiscono il capello si moltiplicano, in questo modo, noi notiamo la sua crescita e l’aumento del volume che accade giornalmente, seppur in modo impercettibile, nella fase chiamata anage.

Dopodiché, avviene la fase del catagen, ovvero di involuzione, durante la quale il bulbo pilifero non compie più alcuna azione, e di conseguenza anche il capello non cresce più di una certa lunghezza. Infine, abbiamo la fase di anagen, nella quale il follicolo passa in completa inattività, cioè a riposo.

Il ciclo vitale del capello

I capelli, per loro natura e per via del loro ciclo vitale, continuano a cadere, e notare anche la caduta di più di 100 capelli ogni giorno è assolutamente normale e non deve preoccupare, in quanto al loro posto ci saranno già dei nuovi capelli pronti a sostituirli.

Ovviamente, se la perdita di capelli risulta anomala e molto abbondante, una visita specialista da un tricologo può essere utile per riuscire a indagare riguardo questo fenomeno, riuscendo ad agire anche nell’ottica di contrastarlo e invertire, qualora sia possibile, questa tendenza.

Quando ci si occupa del benessere e della bellezza della propria chioma, è indispensabile avere un occhio di riguardo soprattutto ai prodotti che si utilizzano per i vari trattamenti e per la loro pulizia, in quanto molti cosmetici possono contenere al loro interno delle formulazioni eccessivamente aggressive e pericolose, specialmente per i capelli più delicati e le cuti più sensibili.

Come per i prodotti per il make up e la skin care, infatti, è essenziale leggere attentamente l’inci quando si scelgono i cosmetici per trattare i capelli, evitando così ingredienti che potrebbero causare manifestazioni allergiche, o andare a intaccare eccessivamente la salute del cuoio capelluto.

Tutti questi trattamenti troppo aggressivi sul cuoio capelluto, infatti, possono compromettere la salute del bulbo pilifero stesso, intaccando in questo modo la salute e la crescita stessa del capello. Inoltre, possono portare a numerose irritazioni a questa zona della testa, che inevitabilmente imbruttiscono la chioma, rendendola rada e spenta.

Come migliorare l’aspetto dei capelli

Per migliorare di conseguenza la salute dei capelli e il loro aspetto, è quindi indispensabile fare particolare attenzione non unicamente ai prodotti che si utilizzano per la loro cura, ma anche allo stile di vita e all’alimentazione, cercando di tenere sotto controllo lo stress e di utilizzare tutte le vitamine di cui l’organismo ha bisogno.

Grazie a queste specifiche molecole, infatti, si riuscirà a garantire la salute e la protezione del follicolo pilifero, supportando il metabolismo energetico e anche la salute delle cellule, che lavorano in primo piano per permettere la corretta crescita dei capelli.

Queste specifiche vitamine, infatti, sono importantissime per tutto l’organismo, soprattutto se introdotte nell’alimentazione con la concentrazione ottimale per andare incontro al proprio fabbisogno, soddisfando in questo modo la richiesta dell’organismo.

Tra le moltissime vitamine esistenti, molte risultano fondamentali per riuscire a supportare la salute e la bellezza della chioma, ma anche quella della pelle e la corretta crescita delle unghie. Le vitamine, inoltre, si dividono in liposolubili e idrosolubili, a seconda del modo in cui reagiscono a contatto con grassi e liquidi.

Tra le idrosolubili, cioè quelle che si sciolgono a contatto con l’acqua, ce ne sono alcune vitali per il corpo umano, come quelle che appartengono al gruppo b, conosciute anche come vitamina h o acido folico servono per tutti i processi base per produrre i globuli rossi, oltre che per supportare il metabolismo, oltre che produrre energia extra per l’organismo.

Ad esempio, la b5 è fondamentale per la salute dei capelli, in assenza di essa appaiono molto più fragili, aumenta la loro caduta e si sfibrano facilmente, oltre che compromettere la loro struttura, provocando delle microfratture.

Le principali vitamine per fare crescere i capelli

Un’altra vitamina fondamentale è la C, grazie alla sua attività naturale antiossidante è l’ideale per riuscire a contrastare efficacemente i radicali liberi, migliorando non solo la salute della pelle, ma anche riflettendosi sui capelli e supportando direttamente il cuoio capelluto e agendo in modo diretto sulla crescita dei capelli.

Invece, quando parliamo delle vitamine liposolubili collegate alla salute dai capelli, tra quelle essenziali troviamo senza dubbio la A, indispensabile per i capelli, ma anche per la pelle e le ossa, grazie alla sua azione antiossidante, ideale per riuscire a contrastare l’invecchiamento precoce delle cellule.

Invece, le vitamine d, k, ed e sono importanti per il ricambio dei grassi acidi, agire sul fosforo e il metabolismo, ma anche per coagulare correttamente il sangue, evitando in questo modo molte problematiche cardiovascolari. Inoltre, la d è molto importante per i capelli stimolando direttamente il follicolo, all’interno della quale crescono i capelli.

vitamine per fare crescere i capelli

Una carenza di questa vitamina, infatti, può essere strettamente collegata alla cattiva salute della chioma. Fortunatamente, in commercio sono presenti numerose tipologie di integratori alimentari molto utili per riuscire ad andare incontro a questa carenza, dovuta ad esempio a una mancata esposizione solare, correggendola e supportando l’organismo.

Inoltre, anche l’acido folico, o vitamina b12, è importantissimo per i capelli, supportando la loro crescita e impedendo in questo modo che i capelli si fratturino, causando le doppie punte e, di conseguenza, non permettendo la corretta crescita dei capelli. La carenza di questa vitamina, infatti, può essere riconducibile a una copiosa cauta di capelli.

Quali sono le vitamine per migliorare la salute dei capelli?

Se i capelli appaiono particolarmente sfibrati, la ragione può essere direttamente riconducibile alla mancata assunzione della giusta dose di ferro. Il ferro, infatti, ha il compito essenziale di trasportare all’interno dei follicoli e nei tessuti l’ossigeno, permettendo in questo modo il loro corretto nutrimento e la crescita corretta dei capelli.

Inoltre, il ferro è una sostanza indispensabile anche per la costruzione della cheratina, elemento che compone il capello e che permette i suoi processi di crescita. In assenza di esso, inevitabilmente, i capelli appariranno sfibrati e molto più sottili.

Le altre vitamine indispensabili per i capelli sono:

  • La B1, importante per le varie fasi vitali del capello, contenuta specialmente nei legumi
  • B4, supporta il bulbo pilifero, presente nei cereali, nelle patate, nei pomodori e nella carne
  • B2, indispensabile per la produzione del sebo che protegge il cuoio capelluto, contenuta in molte verdure e latticini
  • La A, presente nel pesce, nel fegato, nelle verdure a foglia verde e nel tuorlo, ideale per contrastare l’invecchiamento delle cellule
  • Una vitamina preziosa per la crescita dei capelli, invece, è la b5, presente soprattutto nei funghi
  • La b8 è ottima per il metabolismo dei lipidi e per regolare il ciclo vitale dei capelli, evitando patologie dermatologiche alla cute
  • La b9 è importante per la cheratina e la sua sintesi, che è indispensabile per i capelli e per evitare la loro caduta
  • La vitamina e, invece, grazie alla sua azione antiossidante contrasta i radicali liberi, che causano la caduta del capello e rendono la chioma più folta

Gli integratori alimentari per i capelli

I migliori cibi da integrare nella propria dieta per riuscire ad andare incontro alla salute del capello, sono sicuramente quelli che al loro interno contengono i preziosi acidi grassi conosciuti con il nome di omega 3, molto importanti per la vita dei capelli e ottenere una chioma folta e vitale.

Gli alimenti che più contengono questa vitamina sono senza dubbio il merluzzo, il salmone e altri pesci grassi, oltre agli alimenti di tipo integrale, che al loro interno hanno anche molto ferro e zinco, preziosi per la chioma e per la crescita sana e forte del capello.

Infatti, i capelli sono composti solo da due zone, una è quella del bulbo, la parte inserita all’interno del follicolo, e poi c’è il suo fusto, che è composto interamente da una proteina, conosciuta con il nome di cheratina, indispensabile per la costruzione di ogni singolo capello e dalla quale dipende anche la sua salute.

I migliori integratori alimentari di vitamine per fare crescere i capelli, sono prodotti che uniscono le competenze tricologiche a quelle dermatologiche, supportando in questo modo la bellezza e la salute del capello, grazie ai preziosi amminoacidi contenuti al loro interno, come l’arginina e la taurina, ma anche Sali minerali ed elementi antiossidanti.

Queste vitamine per prevenire la caduta dei capelli, supportando la loro crescita, sono preziose per andare incontro soprattutto ad alcune carenze alimentari, ma anche per reintegrare ciò che il corpo perde durante alcune terapie farmacologiche, oppure per dei momenti molto stressanti della vita, che possono compromettere la bellezza della chioma.