Cibi e alimenti antiossidanti: classifica e tabella

alimenti antiossidanti

Gli antiossidanti naturali contenuti negli alimenti, infatti, sono preziosi per riuscire a contrastare in maniera efficace l’attività dei radicali liberi, riuscendo in questo modo a prevenire in modo efficace l’invecchiamento delle cellule e la loro ossidazione, in questo modo sarà possibile anche prevenire patologie molto gravi.

Infatti, i cibi ricchi di antiossidanti sono una risorsa davvero preziosa e facile da reperire per riuscire a contrastare la degenerazione cellulare, e di conseguenza l’insorgenza di tumori e altre problematiche.

Tutto ciò è molto importante per riuscire a comprendere profondamente l’importanza di seguire uno stile di vita sano ed equilibrato, avendo un’alimentazione sana e varia, riuscendo in questo modo a integrare nel proprio organismo tutti i principi attivi di cui necessita, evitando in questo modo anche pericolose carenze alimentari, che possono compromettere la salute.

Grazie ai principali alimenti ricchi di antiossidanti, è possibile quindi riuscire a prevenire molte problematiche correlate a varie malattie, soprattutto quelle degenerative grazie all’azione di questi elementi molto importanti per l’organismo, che riescono a contrastare l’azione e le conseguenze dei radicali liberi, che sono i principali responsabili della creazione delle cellule di tipo canceroso.

Cibi antiossidanti, cosa sono?

Gli alimenti che contengono al loro interno gli antiossidanti, permettono di contrastare infatti i radicali liberi, che sono delle molecole, o degli atomi, di tipo instabile, quindi per loro natura molto reattivi ed agiscono intaccando altre molecole e altre tipologie di atomi, per riuscire in questo modo a stabilizzare la loro forma e sostanza.

cibi antiossidanti

Grazie agli antiossidanti, è possibile fermare appunto l’azione di questi radicali liberi, evitando che a loro volta riescano a formarne di nuovi, peggiorando i danni che possono creare, ossidando le cellule in modo sempre più massiccio e numeroso, oltre che arrivare a intaccarle in profondità, fino a farle ossidare o degenerare.

Di conseguenza, questa azione degenerativa all’interno delle cellule, può provocare la formazione anche di numerose patologie molto gravi e tumorali, per questa ragione uno stile di vita sano ed equilibrato rappresenta a scopo preventivo per la propria salute una delle strade migliori da percorrere se ci si vuole prendere cura di se stessi e del proprio benessere.

Se si cercano gli antiossidanti all’interno dell’alimentazione, tra i cibi migliori da consumare per riuscire a supportare la salute, sicuramente troviamo la verdura e la frutta, specialmente quella di stagione, ma anche la frutta secca e a guscio oppure i semi.

Infatti, questi alimenti solitamente sono ricchi di preziosa vitamina C, molto importante per riuscire a stimolare nel modo corretto i globuli bianchi, potenziando in questo modo il sistema immunitario e permettendo di ammalarsi molto meno frequentemente, ma non solo, in quanto è una vitamina coinvolta anche nella produzione naturale di collagene all’interno dell’organismo.

AlimentoDescrizione
Frutta e verdura (giallo arancio)Ricca di polifenoli e Vitamina C
Frutta e verdura (viola blu)Ricca di flavonoidi
Frutta e verdura (verde)Ricca di resvelatoro
Semi oleosi e pesceRicchi di acidi grassi essenziali
Cereali integraliRicchi di minerali

Cibi che contrastano l’invecchiamento

Il collagene, inoltre, ha una funzione essenziale non solo all’interno del corpo per il benessere di tendini, ossa e muscoli, ma anche per la bellezza, in quanto è uno dei principali responsabili dell’elasticità della pelle, permettendo in questo modo di supportare anche la sua giovinezza, il tono e l’elasticità, evitando la formazione di rughe precoci anche molto profonde.

Un altro elemento importantissimo che non dovrebbe mai mancare all’interno dell’alimentazione, è il beta carotene, appartenente alla famiglia dei carotenoidi, presente soprattutto all’interno di tutti i cibi arancioni, come le carote specialmente, ma anche la frutta.

Il beta carotene è associato alla vitamina A, essendo uno dei suoi principali precursori, insieme alla vitamina E, rappresentano degli importanti elementi antiossidanti che non devono mai mancare a tavola, in quanto la E è anche conosciuta come omega 3, ed è molto importante anche per il benessere dell’apparato cardiocircolatorio, che si può trovare all’interno di molti pesci grassi.

Dentro l’uva, nelle bacche o nei frutti scuri, è possibile trovare il resveratrolo, anch’esso dalle incredibili proprietà antiossidanti, come all’interno dei frutti provenienti dai paesi cosiddetti tropicali, come ad esempio la guava, con un altissimo potere antiossidante, anche se molto difficile da reperire in Italia.

Fortunatamente, anche nel nostro paese è possibile reperire moltissimi alimenti vegetali e no che al loro interno contengono moltissime proprietà di antiossidanti, ideali in questo modo per riuscire a contrastare naturalmente i radicali liberi e la loro azione all’interno dell’organismo, prevenendo così molti danni per la propria salute.

Alimenti ricchi di antiossidanti

Tra i cibi nostrani al cui interno possiamo trovare un altissimo contenuto di antiossidanti, troviamo sicuramente le ciliegie, inoltra al loro interno c’è anche molta vitamina C, flavonoidi e carotenoidi, tutti elementi molto importanti per riuscire a proteggere l’organismo dal rischio della degenerazione cellulare, oltre che supportare il sistema cardiovascolare, prevenendo così molte patologie.

Inoltre, le ciliegie hanno anche importantissime proprietà diuretiche, ideali per riuscire a stimolare l’eliminazione delle tossine che si accumulano nell’organismo attraverso le urine e i reni, oltre che riuscire in questo modo a contrastare l’accumulo di liquidi all’interno dei tessuti e la ritenzione idrica, che porta alla formazione della pelle a buccia d’arancia e della cellulite.

Tra le loro proprietà, possiamo evidenziare anche un potere antinfiammatorio, ideale per riuscire a migliorare il benessere del tratto intestinale, anche grazie all’alto contenuto di fibre presente al loro interno, supportando in questo modo la pulizia dell’intestino dalle varie tossine e scorie che si accumulano al loro interno, peggiorando di conseguenza la salute.

I benefici delle ciliegie sicuramente non terminano qui, in quanto la loro azione si riflette anche sul benessere del fegato e sulla sua attività in quanto al loro interno è contenuto il prezioso acido malico. Per ottenere tutte le proprietà di questo piccolo frutto a nocciolo, però, è indispensabile che sia fresco e consumato di stagione.

In questo modo, mangiando le ciliegie almeno due volte al mese, sarà possibile ottenere degli straordinari benefici dal loro consumo, migliorando la salute del proprio organismo e prevenendo numerose malattie, oltre che fare uno spuntino sano e gustoso tra un pasto e l’altro.

Portare a tavola la varietà

Anche per i più golosi c’è un’alternativa gustosissima per riuscire a integrare nella propria dieta gli antiossidanti necessari per il benessere dell’organismo, ad esempio grazie al cioccolato, rigorosamente fondente, e al cacao.

Questi alimenti dolciari, infatti, contengono al loro interno molti flavonoidi, ideali anch’essi per un’azione diretta contro i radicali liberi, riuscendo in questo modo a bloccare la loro azione e favorire il benessere del sistema cardiovascolare, beneficiando di tutta l’azione di questo alimento dolce e gustoso.

È importantissimo però riuscire a consumare unicamente il cioccolato fondente minimo al 70%, altrimenti non si potranno ottenere tutti i suoi straordinari benefici. Inoltre, il cioccolato e prezioso per riuscire a liberare la serotonina, ormone che si occupa della felicità, permettendoci di sentirci meglio prevenendo la depressione, oltre che essere prezioso per le donne, contrastando la sindrome premestruale.

Insieme al cacao, un ottimo spuntino antiossidante, o anche per fare colazione, il tè, soprattutto quello verde, è ricco di benefici per la salute e l’organismo, specialmente grazie alla sua azione diuretica, molto preziosa per riuscire a stimolare la diuresi, evitando in questo modo la ritenzione idrica e, di conseguenza, anche la buccia d’arancia e la cellulite, grazie alla presenza di antiossidanti al suo interno, come i polifenoli e i flavonoidi.

Il tè verde, inoltre, riesce a proteggere l’organismo, prevenendo in questo modo direttamente delle patologie di tipo degenerativo, garantendo con sole 2 tazze di questa bevanda al giorno, facendo attenzione sempre che la sua provenienza sia biologica, il meglio per il proprio corpo.

I benefici della vitamina C

Grazie all’alto contenuto di vitamina c all’interno dei principali cibi con gli antiossidanti che possiamo integrare nella nostra dieta, specialmente grazie al consumo di spremute fresche, agrumi e frutta o verdura di stagione, con solo un frutto ogni giorno sarà possibile ottenere preziose garanzie per il benessere del proprio organismo.

Inoltre, la vitamina c è essenziale non solo per contrastare l’azione dei radicali liberi, ma anche per riuscire ad assimilare nel modo migliore il ferro all’interno dell’intestino, garantendo la protezione verso infezioni e infiammazioni.

Un frutto prezioso a questo scopo è il kiwi, grazie alle proprietà contenute al suo interno è ideale per riuscire ad andare incontro e risolvere i casi di stipsi, in quanto contiene molte fibre anche all’interno dei suoi semi. Inoltre, possiamo trovare nel kiwi la actinidina, molto preziosa per la digestione, specialmente per migliorare quella delle proteine.

cibi con antiossidanti

Tra i frutti preziosi da consumare all’interno della propria alimentazione, troviamo anche i frutti di bosco, come i mirtilli, tra i più ricchi di antiossidanti e preziosi per la circolazione del sangue, riuscendo anche ad agire direttamente sul benessere dei capillari e dei vasi sanguigni, evitando in questo modo la loro rottura.

Grazie all’azione delle antocianine al loro interno, hanno anche un potere antisettico, ideale per contrastare la cistite, ma anche la diarrea, oltre che supportare il benessere degli occhi e la vista. Un altro alimento ricco di preziosi antiossidanti è il pomodoro, che ha anche pochissime calorie e molti liquidi al suo interno.

Come trattare questi alimenti

Il pomodoro, inoltre, contiene il potassio, risultando prezioso all’interno di qualsiasi dieta indicata per migliorare i livelli della pressione, oltre che per andare incontro ai casi di ritenzione idrica e drenare i tessuti. Ma non solo, infatti questo alimento contiene anche licopene e betacarotene, potentissimi antiossidanti naturali.

Quando si trattano queste verdure, ortaggi o frutti, è molto importante lavorarli e trattarli il meno possibile, in quanto queste vitamine e Sali minerali sono particolarmente delicate e idrosolubili, quindi vengono distrutte e perdono il loro potere a contatto con la luce, l’acqua o il calore.

Per questa ragione, è consigliato non cuocere mai troppo le verdure, oltre che preferire spremute fresche e frutta di stagione, evitando in questo modo di compromettere le loro qualità e proprietà. Inoltre, molti di questi cibi modificano il loro valore nutrizionale anche in base alla maturazione e al colore che assumono, come ad esempio le carote o i pomodori.

Inoltre, grazie alla vitamina A presente all’interno di questi cibi, sarà anche possibile ottenere degli straordinari benefici per la vista ma anche per supportare le cellule, permettendo la loro rigenerazione ed evitando in questo modo degenerazioni, grazie a un’ottima biodisponibilità di questi cibi.

Quando assumere questi alimenti

I processi naturali d’invecchiamento dell’organismo sono dovuti a numerosi fattori interni ed esterni dal proprio corpo, che possono molto spesso accelerarli. Per riuscire a contrastare l’azione dei radicali liberi, alcuni cibi che si mettono quotidianamente a tavola possono rappresentare una risorsa preziosa grazie al loro contenuto di antiossidanti.

Gli antiossidanti infatti sono molto importanti per la salute, agendo contro i radicali liberi, delle molecole di tipo reattivo che possono danneggiare il corpo in vari modi. Queste molecole, sono prodotte dalle varie reazioni cellulari che avvengono all’intero delle cellule, ma anche da molti agenti che provengono dall’esterno, come le radiazioni solari.

A causa della loro azione, le cellule possono invecchiare più velocemente, per questa ragione è necessario agire attraverso lo stile di vita sano ed equilibrato a scopo preventivo, supportando il benessere e la salute delle cellule.

Gli alimenti, ma anche gli integratori alimentari, che al loro interno contengono antiossidanti, possono essere preziosi quando si nota una attiva qualità della propria pelle, come la comparsa di molte rughe o macchie cutanee, ma anche in caso di stanchezza cronica o problemi alla vista.

Grazie a degli esami approfonditi, inoltre, sarà possibile evidenziare numerose carenze alimenti, agendo in questo modo modificando la propria dieta, oppure assumendo degli integratori alimentari specifici, specialmente se si segue uno stile di vita molto frenetico.