Dermolab Tonico Viso Idratante e Rinfrescante senza alcool, per tutti i tipi di pelle - 200 ml
5.9€
Migliore prodotto dell'anno
100% ingredienti naturali
Garanzia Amazon soddisfatto o rimborsato
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
RoC - Toner Perfezionante - Detergente Viso - Sblocca i Pori - Tonico Senza Alcool - Tutti i tipi di...
10.43€
Prodotto venduto su Amazon
Sconto del 10% sul primo acquisto
Made in Italy
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
Vichy Purete Thermale Tonico Perfezionatore - 200 ml
11.31€
Garanzia Amazon
Sconto sul primo acquisto
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon
Bioluma Bava di Lumaca Tonico Viso Idratante Lenitivo Senza Alcool Pelle Grassa Mista Secca Sensibil...
19.9€
Venduto da Amazon
VISUALIZZA OFFERTA
Valutazione Amazon

Nell’immenso mondo dei prodotti per la cura della pelle, quello sicuramente più ricercato negli ultimi anni da tutti gli appassionati di skin care è il tonico. Si tratta di un prodotto indispensabile per la pulizia e l’idratazione del proprio viso, utilizzato durante la fase di detersione quotidiana.

Nonostante molte persone considerino questo prodotto inutile, in realtà senza questo elemento, è impossibile condurre una corretta skin care routine. In particolare, il tonico si occupa di eliminare tutti i residui di make up e il sebo in eccesso che restano intrappolati nella superficie del nostro viso.

Un’altra sua funzione molto importante, che però approfondiremo successivamente, è quella di creare un vero e proprio scudo contro tutti gli elementi dannosi esterni che causano irritazioni e arrossamenti. Quindi, come avrai capito, il tonico può diventare davvero immancabile nella tua routine di pulizia del viso.

Una volta provato, infatti, non ne potrai più fare a meno. Nelle prossime sezioni di questa guida scopriremo insieme tutti i benefici e i vantaggi che questo prodotto possiede.

Per molti amanti della skin care risulta difficile, però, trovare un buon tonico senza alcool capace di rendere la pelle perfetta. Nel corso di questa guida, ci occuperemo, quindi, di scoprire tantissimi prodotti appartenenti a questa categoria che potresti decidere di acquistare.

Inoltre, ti fornirò numerose informazioni riguardo il mondo dei cosmetici e ti spiegherò come utilizzarli correttamente. Se sei interessato al tonico senza alcool e a tanti altri prodotti, mettiti comodo, prendi carta e penna e continua a leggere attentamente tutto questo articolo.

Tonico senza alcool. I migliori 4 prodotti: Vichy

Nella parte iniziale di questo articolo dedicato al tonico senza alcool, abbiamo constatato che esso può rappresentare un vero e proprio toccasana per la nostra pelle. Infatti, è un cosmetico indispensabile per qualsiasi trattamento di pulizia e cura della pelle.

Nel corso di questa sezione dell’articolo, ci occuperemo, quindi, di presentare alcuni prodotti che potrebbero esserti utili. Inoltre, ti spiegherò nel dettaglio anche per quali tipi di pelle ognuno di questi è adatto.

Devi necessariamente sapere che, prima di acquistare un prodotto, ti conviene prestare attenzione a quale sia l’obiettivo che intendi raggiungere con esso. Infatti, noterai che ogni tonico senza alcool è finalizzato al trattamento di un problema.

Ad esempio, esistono tonici che hanno un’azione idratante, quelli che hanno un’azione anti-age, quelli che hanno un’azione addolcente e tantissimi altri. Quindi, prima di procedere con il tuo acquisto, ti invito a chiarire quali sono i tuoi obiettivi.


Tra i tantissimi prodotti di cura della pelle, come il tonico anti-age o il tonico senza alcool bio, uno dei prodotti che si distingue più di tutti è il tonico Purete Thermale Vichy. Esso è uno dei cosmetici più acquistati degli ultimi tempi, in quanto consente di ristabilire il film idrolipidico consentendo alla pelle di rigenerarsi completamente.

Inoltre, favorisce l’eliminazione di tutte le impurità, tra cui pori dilatati o punti neri, rendendo la pelle molto morbida e liscia. Se sei interessato a scoprire tantissime informazioni riguardo questa tipologia di prodotti, ti invito a scorrere questo articolo perché nei paragrafi successivi troverai tantissime curiosità sull’argomento.


SCOPRI IL PREZZO

Dermolab

Si è visto, nel precedente paragrafo di questa guida dedicata al tonico senza alcool, quanto sia indispensabile comprare un prodotto in base ai miglioramenti che vogliamo veder avvenire sul nostro viso. Prima di procedere con la presentazione del prossimo prodotto del mondo della cosmetica, è fondamentale che vi informi del fatto che non bisogna acquistare un tonico esclusivamente in base al miglioramento che vogliamo ottenere, ma anche in base alla tipologia di pelle che possediamo.

Devi sapere, infatti, che esistono differenti tipi di pelle. Ma quelli più facili da riconoscere sono tendenzialmente due: la pelle secca e la pelle grassa.

Nel seguente paragrafo ti spiegherò come identificare queste due tipologie e come comprendere a quale categoria appartiene la tua pelle.


Il secondo tonico senza alcool che presenteremo in questa sezione dell’articolo è il Dermolab Tonico Viso Idratante e Rinfrescante. Questo è un prodotto innovativo del mondo dei cosmetici in quanto, essendo super delicato, riesce a trattare qualsiasi tipologia di pelle.

La sua azione consiste nell’idratare la pelle e rinfrescarla. Dermatologicamente testato ed approvato da tantissimi esperti, questo tonico completa perfettamente la detergenza del viso iniziata dal latte detergente.

Riesce, inoltre, a donare una sensazione di benessere già dopo la prima applicazione. Quindi, se quello che stai cercando è un prodotto unico, capace di purificare completamente la tua pelle, allora questo è proprio ciò che fa per te.

Se, invece, sei ancora alla ricerca del miglior tonico senza alcool, ti invito a continuare a scorrere l’articolo perchè nelle prossime sezioni ti presenterò dei prodotti eccezionali.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Bioluma

Come abbiamo osservato nel corso dei precedenti paragrafi di questo articolo sul tonico senza alcool, prima di procedere con l’acquisto di un prodotto per il viso è necessario considerare sia degli obiettivi che vogliamo raggiungere, sia la tipologia di pelle che possediamo. Nella sezione precedente, avevamo accennato a questa semplice distinzione tra i vari tipi di pelle.

Solitamente, si tende a distinguere la pelle in due grandi categorie, quella della pelle secca e quella della pelle grassa. Entrambe presentano delle qualità e delle caratteristiche che le differenziano.

La pelle grassa è, nella maggior parte dei casi, molto oleosa e caratterizzata da una superficie più lucida. Essa è causata dal grande eccesso di sebo che la pelle produce.

La pelle secca, invece, è caratterizzata da un colorito più chiaro e pallido, da una superficie ruvida e da una maggiore sensibilità. Infatti, questa tipologia di pelle è molto più sensibile e si irrita molto semplicemente.

Quindi, prima di comprare un prodotto, osserva bene il tuo viso, nota quali sono le sue caratteristiche e capisci a quale categoria appartieni.


Il prossimo tonico senza alcool che vedremo in questa sezione dell’articolo è il Bioluma Bava di lumaca tonico, un prodotto lenitivo adatto sia a coloro che possiedono una pelle grassa, sia a chi ha una pelle più secca. Grazie alla sua formula a base acido ialuronico e calendula, permette un’azione idratante  ma anche tonificante.

Permette, inoltre, di mantenere costante il pH naturale della pelle. Per scoprire tante altre informazioni riguardo il tonico senza alcool marche e sul mondo della cosmetica, continua a leggere questo articolo.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

RoC

Fin dall’inizio di questo articolo dedicato al tonico senza alcool, abbiamo compreso quanto sia semplice scegliere il prodotto da acquistare: occorre esclusivamente seguire le proprie esigenze e considerare la propria tipologia di pelle. Abbiamo visto, infatti, che non bisogna mai dimenticare questi due elementi in quanto l’uso di un prodotto non adatto al nostro viso, potrebbe causare arrossamenti ed irritazioni.

Nonostante questi piccoli consigli da tenere a mente, una volta trovato il giusto prodotto state sicuri che non ne farete mai più a meno. Il prossimo prodotto di cui parleremo nel corso di questo articolo dedicato al tonico senza alcool è il Toner perfezionatore di RoC.

Questo prodotto, adatto a tutti i tipi di pelle, è progettato per sbloccare i pori e per tonificare la superficie cutanea. Subito dopo la prima applicazione, inizierete a sentire la pelle molto più fresca e luminosa.


Essendo senza alcool, questo prodotto è davvero molto leggero. La formula, infatti, riduce al minimo il rischio di irritazioni o allergie.

La sua applicazione è davvero molto semplice ed adatta anche a chi è alle primissime armi. Quindi, se sei alla ricerca di un tonico con un’azione tonificante e rinfrescante, allora questo è il prodotto perfetto per te.

Se sei ancora titubante riguardo i benefici del tonico e riguardo i metodi di utilizzo del prodotto, continua a scorrere questa guida perchè nelle prossime sezioni ti fornirò tutte le risposte che ti servono.


SCOPRI IL PREZZO SU AMAZON

Tonico senza alcool bio, a cosa serve?

Nelle precedenti sezioni di questo articolo completamente dedicato al tonico senza alcool, si è accennato ai numerosi benefici di questo prodotto. Infatti, abbiamo osservato insieme, nella prima parte della guida, come il suo utilizzo possa modificare completamente il nostro volto.

In questo paragrafo, faremo un resoconto di tutti i suoi vantaggi. Ma, prima di procedere alla spiegazione, è indispensabile specificare che, senza una grande costanza nell’utilizzo del tonico senza alcool, è molto difficile notare dei cambiamenti.

Quindi, se vuoi vedere dei miglioramenti palesi, ti invito a ripetere la skin care routine ogni giorno. Come già detto, il tonico è un prodotto indispensabile per la cura del nostro viso.

La sua azione è complementare a quella del latte detergente; infatti, permette di idratare completamente il viso rendendolo molto più luminoso. Un altro suo beneficio è quello di riuscire a creare uno scudo contro gli agenti dannosi esterni, che sono causa di irritazioni ed arrossamenti.

Tra questi agenti riconosciamo il trucco: il fondotinta, ad esempio, se non eliminato correttamente, tende ad accumularsi e nascondersi nei pori generando punti neri e, talvolta, anche acne. Inoltre, un altro vantaggio dell’utilizzo del tonico è che esso consente di ristabilire il pH naturale della pelle alterato da questi agenti dannosi.

Molti tonici hanno anche un’azione anti-age, che permette di minimizzare o, in alcuni casi,  eliminare rughe e macchie della pelle, tipiche della vecchiaia. Come detto precedentemente, nel corso della prossima sezione, ti spiegherò tutti i metodi di applicazione di questo prodotto in modo da renderti più semplice il suo utilizzo.

Miglior tonico senza alcool, come si usa?

Come abbiamo anticipato nelle precedenti parti di questo articolo dedicato interamente al tonico senza alcool, nel corso di questa sezione vi fornirò tantissimi consigli riguardo il suo metodo di utilizzo. Inoltre, vi spiegherò come compiere un perfetto procedimento di skin care routine.

Se sei alle prime armi all’interno del magico mondo dei cosmetici, puoi stare tranquillo  perchè questo articolo è destinato a tutti coloro che vogliono apprendere più informazioni possibili sull’argomento. Prima di elaborare una tua routine di skincare quotidiana, devi sapere che la essa non si compone solo grazie all’utilizzo del tonico, ma dall’unione di più prodotti contemporaneamente.

Il tonico non sarebbe capace di migliorare completamente la tua pelle se non accompagnato da altri cosmetici. In primis, il primo step da compiere nel corso della skin care è l’applicazione di un latte detergente, il quale avrà il compito di eliminare tutti i residui di make up e gli eccessi di sebo.

Inoltre, la sua azione detergente permetterà al tonico di aderire meglio alla tua pelle. Questo primo step è seguito dall’uso del tonico senza alcool, la cui applicazione è molto pratica e semplice.

Per usarlo dovrai semplicemente bagnare con un po’ di prodotto un dischetto di cotone. Successivamente dovrai tamponare il dischetto su tutto il viso per qualche minuto.

Occorre, ovviamente, fare molta attenzione quando ci si avvicina alla zona del contorno occhi, in quanto è una zona estremamente sensibile che tende ad irritarsi facilmente. Dopo l’applicazione del tonico, si procede con la stesura della crema idratante.

Per applicarla correttamente, dovrai massaggiarla con movimenti circolari su tutto il viso fino a quando non sarà completamente assorbita. Questo prodotto consentirà al tuo viso di essere idratato per più di 24 ore.

Questo articolo ha avuto l’obiettivo di farti acquisire più informazioni possibili sul mondo dei cosmetici e sul tonico. Quindi, se sei interessato a fare un veloce riassunto di tutto ciò che è stato detto, continua a scorrere per leggere il paragrafo contenente le nostre conclusioni.

Conclusioni

Come abbiamo anticipato, in questa ultima sezione dell’articolo dedicato al tonico senza alcool, andremo ad elaborare insieme un velocissimo riassunto di tutte le informazioni più importanti da ricordare. In primis, abbiamo cercato di spiegare che cosa è un tonico e quali sono tutti i suoi benefici.

Infatti, si è potuto osservare che, l’applicazione di questo cosmetico, può contribuire ad idratare la nostra pelle e a risanarla da eventuali irritazioni o arrossamenti. Successivamente, sono stati presentati i quattro prodotti più ricercati degli ultimi tempi.

Grazie a questi esempi, ci siamo resi conto di quanto sia importante scegliere il tonico senza alcool più giusto per noi, sia in base alla tipologia di pelle che possediamo, sia in base agli obiettivi che vogliamo raggiungere. Nelle ultime sezioni dell’articolo, invece, si è potuto osservare come condurre una corretta cura della pelle, specificando che essa può avvenire solo grazie all’accostamento di più prodotti.

Dopo la lettura di questo articolo dedicato al tonico, hai sicuramente acquisito tantissime informazioni utili all’avviamento della tua personale skin care routine.

Scopri tutti gli articoli sul nostro sito, oppure visita la pagina Instagram di un nostro partner.